, ,

Bracciale Bizantina Maxi Raspini

 390,00

1 disponibili

Descrizione

Bracciale Bizantina Maxi Raspini in argento 925%.

Il bracciale Bizantina Maxi Raspini è prodotto a mano in Italia, ha una lunghezza di cm 22 e chiusura con moschettone.

Giovanni Raspini è un brand di gioielleria fondato dall’omonimo designer e architetto toscano. La sua storia inizia nel 1972 nelle colline toscane, dove una villa del ‘500 diventa l’atelier e il cuore pulsante del marchio. Così da un laboratorio di 12 persone, oggi Giovanni Raspini, collezionista e studioso di oreficeria e argenteria antica, ha creato una comunità che conta 120 persone. Con i suoi gioielli, la passione per l’argento e le forme che richiamano la natura, Raspini è oggi leader nel settore.

Ogni pezzo è realizzato interamente a mano, si parte da un disegno che acquista tridimensionalità grazie alla cera. Il modello ottenuto viene poi utilizzato per la fusione, tecnica antichissima che il brand continua a tramandare con i suoi gioielli. Terminata la costruzione vera e propria tocca ora alla pulimentatura, alla brunitura per i manufatti in argento, all’incastonatura se il gioiello indossa una pietra.

Nel 2021 il designer di gioielli, artista poliedrico e visionario, ha inaugurato il suo Palazzo dei Topi d’Argento a Monte San Savino. Un palazzo del Cinquecento, che un tempo fu la casa di Andrea Sansovino, e oggi è diventato il nuovo studio atelier del marchio di gioielleria. Una wunderkammer, realizzata sotto la direzione artistica dell’architetto Roberto baiocchi, dove sono esposte le opere realizzate in cinquant’anni di storia. Un luogo che è sia un atelier che un laboratorio creativo, sede espositiva e bottega rinascimentale.

 

Scopri le collezioni Giovanni Raspini : https://www.gioielleriacalabrese.it/tag-prodotto/giovanni-raspini/

 

Facebook: https://it-it.facebook.com/BrunoMancaCalabrese/

 

Instagram: https://www.instagram.com/gioielleriacalabrese/